ABOUT

Nasce a Pisa nel 1982, dove a tutt’oggi vive e lavora. Dopo aver conseguito il diploma di Laurea Triennale in Scienze dei Beni Culturali, intraprende il corso di Laurea Specialistica in Storia dell’Arte contemporanea e, dopo due anni di studi all’estero, si Laurea con una tesi Specialistica sulla nascita e lo sviluppo dell’arte del video barcellonese.

I suoi interessi spaziano dalle arti elettroniche e digitali all’arte grafica, dall’illustrazione al fumetto underground italiano sino allo studio del graffiti-writing e in generale dell’Arte Urbana, portando avanti una ricerca sulla nascita e sviluppo di queste due discipline artistiche in ambito toscano attraverso la ricostruzione storica degli eventi e delle manifestazioni susseguitisi dagli anni ‘90 ad oggi. Il primo frutto di questa ricerca lo ha scritto nel 2016 autoproducendo il libro “Panico Totale. Pisa Convention 1996-2000“, che racconta la storia di una delle manifestazioni storiche nata dal basso e cresciuta per cinque anni nella città di Pisa diventando uno degli eventi italiani cult per quanto riguarda il graffiti writing e la cultura Hip Hop anni ’90. Queste sue passioni la conducono a intraprendere un percorso formativo e lavorativo nel campo dell’organizzazione di eventi culturali, occupandosi delle sezioni espositive e dell’ufficio stampa, e in quello della curatela di progetti espositivi e pubblicazioni, portandola a collaborare con enti pubblici e privati e con importanti manifestazioni culturali. Nel 2011 intraprende anche un corso di studio e formazione presso la prestigiosa Fondazione Il Bisonte di Firenze in Storia della Grafica d’Arte e Catalogazione di opere d’arte grafica, che la faranno avvicinare a questa affascinante disciplina artistica e apprezzarne le innumerevoli soluzioni espressive affrontate e risolte dai più grandi artisti italiani e stranieri, che hanno lavorato negli storici laboratori della scuola fiorentina.
Con grande piacere ha fatto parte del gruppo di artisti e curatori Atypo, insieme alla curatrice Silvana Vassallo, alla fotografa Ilaria Sabbatini e agli artisti Giacomo Verde, Marcantonio Lunardi, Les Liens Invisibles e Luca Leggero.

Scrive per webzine e riviste cartacee. E’ curatrice di diverse mostre e attività culturali collaborando con diverse gallerie italiane. E’ organizzatrice della rassegna culturale Fumetti&Popcorn al Cinema Caffè Lanteri di Pisa, per la promozione del fumetto d’autore, dell’autoproduzione underground e dell’illustrazione.

ENGLISH VERSION

Art Historian and Indipendent curator of Contemporary art.

Her interests range from electronic and digital arts to graphic art, from illustration to the Italian underground comic strip to the study of graffiti-writing and in general of Urban Art, carrying out research on the birth and development of these two artistic disciplines in the Tuscan area through the historical reconstruction of events and events that took place from the 1990s to today. The first result of this research was written in 2016 by self-producing the book “Panico Totale. Pisa Convention 1996-2000 “, which tells the story of one of the historical events born from below and grown for five years in the city of Pisa becoming one of the Italian cult events regarding graffiti writing and the 90s Hip Hop culture. These passions lead her to undertake a training and working path in the organization of cultural events, taking care of the exhibition sections and the press office, and in the curating of exhibition projects and publications, leading her to collaborate with public and private bodies and with impomportant cultural manifestations. In 2011 she also undertakes a study and training course at the prestigious Il Bisonte Foundation of Florence in History of Art Graphics and Cataloging of graphic art works, which will bring her closer to this fascinating artistic discipline and appreciate the countless expressive solutions addressed and resolved by the greatest Italian and foreign artists, who have worked in the historical laboratories of the Florentine school. With great pleasure he was part of the group of artists and curators Atypo, together with the curator Silvana Vassallo, the photographer Ilaria Sabbatini and the artists Giacomo Verde, Marcantonio Lunardi, Les Liens Invisibles and Luca Leggero.

She is contributing writing for several webzine and paper magazines. She is curator of several exhibitions and cultural activities collaborating with several Italian galleries. She is the organizer of the cultural event Fumetti & Popcorn at the Cinema Caffè Lanteri in Pisa, for the promotion of comics, underground self-production and illustration. Sometime she love writing about the exhibitions, that visited, in her #RDVblog. She love travelling, reading and movies. Live and work in Pisa.

Don`t copy text!